Arangiâ

Da Zeneize-Italiano.

Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Arrangiare
2. Accomodare
3. Ordinare
Parte del discorso della parola genovese

Verbo transitivo, 1^ coniugazione

Arangiâ
non è ancora presente sul rimario

Note
Verbi.
 Si fa presente che in alcuni sporadici casi arangiâ può essere inteso come sostantivo: l'atto di arrangiare.
info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
arangiâ arangiâ [araN"dZa:]
La pagina Verbi:Arangiâ con la coniugazione del verbo è ancora da compilare
Arangiâ sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1851)
Vedi
Arrangiâ. Rassettare, accomodare, aggiustare. Francesismo.
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Arrangiâ v. a. Accomodare: Dar sesto, Mettere in assetto, in ordine, Ordinare, Assestare, Assettare.

" — Abbigliare, Adornare, Acconciare, Azzimare, Far bello.
" Raccomodare, Racconciare, Rassettare, Raggiustare, Rattoppare, Rappezzare, Rabberciare, Rattacconare; Rimendare, Risarcire: Rimettere in buon ordine, in buono stato le cose guaste.
" Accomodare, per Comporre, Riconciliare, Metter d'accordo: Acconciare insieme una persona coll'altra.
i cōnti; Acconciare o Accomodar i conti, le partite, vale Aggiustarli, Saldarli.
i cōnti cö Segnô; Accomodar le cose sue con Dio, vale Disporsi bene a morire.
ûn da-e feste; Conciar uno pel dì delle feste, Rosolar uno, Abburattar uno per lo modo, vagliono Conciarlo male, Ridurlo a mal partito, in cattivo stato.
ûnn-a lite, ecc.; Accomodar una lite, una differenza, ecc., vale Comporla, Farla cessare.
ûnn-a persōnn-a in t'ûn leugo; Acconciar uno in qualche luogo, vale Accomodarlo, Ricoverarlo in qualche luogo; e talora Porlo a servizio altrui, Allogarlo.
§ O tempo ō l'arrangia tûtto; Il tempo aggiusta tutte le cose. Da cosa nasce cosa e il tempo la governa. Dettato prov. di chiaro significato.
§ Arrangiâse n. p. Accomodarsi, Aggiustarsi, Venire a patti, Mettersi d'accordo, Convenire.
" Accomodarsi, per Rappattumarsi, Pacificarsi, ecc.
" — Abbigliarsi, Addobbarsi, Acconciarsi, Adornarsi, Azzimarsi, Raffazzonarsi, Rassettarsi, Rinfronzirsi, Affaitarsi.
" — Adattarsi, Acconciarsi a checchessia; che anche dicesi Aver mantello a ogni acqua: Mi m'arrangio a tûtto; Mi accomodo a tutto.
" Acconciare il fornajo o Acconciar le uova nel panieruzzo, figurat. vale Accomodar benissimo i suoi affari: O s'é sapûo arrangiâ; E' seppe acconciare il fornajo.
V.D.M. (1923)
Vedi
Arangiâ
Ordinare - accomodare.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.



Strumenti personali
Dizionario Italiano-Genovese